Xylletti eradica secoli di cultura‏

forestale abbraccia contadino
Orazione funebre per la secolare cultura forestale e per la millenaria civiltà degli ulivi.

7 luglio – ore 4 di notte, uomini con la divisa di CC, GDF, PS, VVFF e del CFS bloccano le strade e isolano militarmente Oria (Brindisi).
Il sindaco viene svegliato dai suoi concittadini, ma neanche lui può rompere il cordone della pubblica sicurezza. Ai proprietari dei terreni agricoli viene notificato l’avvenuta eradicazione di 47 ulivi secolari in vegetazione.
Il commissario governativo Silletti motiva con positività al batterio xylella in base ad analisi di laboratorio criptate.
E SILLETTI E’ UOMO D’ONORE.

8 luglio – ore 2:30 di notte, la Commissione Affari Costituzionali della Camera respinge l’emendamento che impedisce la possibilità che il Corpo Forestale dello Stato confluisca in una forza armata, come i Carabinieri. I 5 stelle chiedono alla ministra Madìa di rispondere con un sì o con un no alla domanda “il Governo vuole militarizzare l’Italia?”.
La Madìa muta: <silenzio assenso>.
E LA MADIA E’ UOMO D’ONORE

15 luglio – Nel Ministero delle Politiche Agricole il Comandante regionale Silletti viene promosso dirigente superiore del Corpo Forestale dello Stato per il piano che trasformerà le Puglie in Tavoliere e tabula rasa.
Il ministro Martina ha detto <chi è forte non teme il cambiamento>.
E MARTINA E’ UOMO D’ONORE.

4 agosto – Il Comandante generale dei Carabinieri taglia il “capitano Ultimo”, col. De Caprio, dal comando dei NOE e da ogni inchiesta.
Il gen. Del Sette ha scritto <per cambiamento strategico nell’organizzazione dei reparti>.
E DEL SETTE E’ UOMO D’ONORE.

6 agosto – L’ing. Patrone, dirigente generale del Corpo Forestale dello Stato, insieme al gen. Del Sette, comandante dei Carabineri ha già “decretato” attuativo il ddl Madìa, prima ancora della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.
Patrone ringrazia Renzi <per l’individuazione di un percorso strategico di riforma e rafforzamento del Corpo Forestale all’interno dell’Arma dei Carabinieri>.
E PATRONE E’ UOMO D’ONORE.

7 agosto – Il premier taglia 193 anni di storia nella tutela della fauna e dell’ambiente. Renzi annuncia <per il Corpo Forestale è previsto un percorso molto chiaro che coinvolge in primis l’Arma dei Carabinieri, ma non solo l’Arma dei Carabinieri, all’interno della quale dovranno mantenere una funzione (tra virgolette) “civile”: non vorrei aver utilizzato parole improprie>.
E RENZI E’ UOMO D’ONORE.

Ad un mese dalla militarizzazione, Oria non è più isolata. TUTTA L’ITALIA E’ ORIA.

prof. Antonella Giordanelli

Annunci

One thought on “Xylletti eradica secoli di cultura‏

  1. giuseppe imperatore 2 settembre 2015 / 12:41

    Cara Prof. Antonella, sin dalle prime voci sulla eliminazione del CFS ho scritto e riscritto, per quelle che sono le mie esperienze, che lo scempio i così detti politici lo avrebbero portato a compimento “”per far vedere”” che lavorano e fanno risparmiare. Risparmi non ce ne saranno se non minimali, insignificanti. L’Arma dei Carabinieri è la soluzione meno dolorosa per tani motivi.
    Quello che Lei scrive è inoppugnabile e condivisibile ma LORO hanno altri obiettivi.
    Come tutti sappiamo il vero risparmio sta nel ridurre i LORO emolumenti e di quelli che stanno LORO intorno, nel ridurre le auto blu che, invece, sono aumentate come è aumentato il consumo di carburante, nel ridurre la cancelleria in barba ai pronunciamenti di S: Matteo, ecc. ecc.
    Da gennaio ad oggi la spesa pubblica è aumentata di 25 miliardi: non lo dico io.
    La sostengo moralmente ma quanto Lei fa cade nel vuoto assoluto. Auguri.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...