ARRENDERCI MAI!!!

Negli ultimi giorni si susseguono le riunioni interne nel CFS dove i vertici ci comunicano che noi Forestali dovremmo entrare con felicità nella nostra futura casa (l’Arma dei Carabinieri) in quanto verremo trattati con dignità e nel rispetto della Convenzione di Ginevra per i prigionieri di guerra.

A parte l’ironia di chi scrive, il senso di tutta questa storia è che stanno iniziando le fasi preparatorie-conoscitive per il futuro accorpamento con i Carabinieri, a iter parlamentare però ancora aperto. Pare che il Capo del Corpo, Cesare Patrone, sia stato incaricato dal Ministro Martina di avviare tutte le pratiche ed i tavoli di lavoro con i Carabinieri per verificare la fattibilità di un accorpamento.

Noi ci saremmo aspettati che un Capo di un Corpo di polizia, alla richiesta di un Ministro di chiudere il suo Corpo, avesse risposto: “lo chiuda lei un Corpo con 193 anni di storia e amato dagli italiani. Ci metta lei la faccia. Io piuttosto mi dimetto, per rispetto dei miei uomini e dell’Istituzione che rappresento”.

Ma a quanto pare nulla di tutto ciò è stato pronunciato, almeno pubblicamente, e invece sembra che l’ing. Patrone ci voglia convincere che il nostro passaggio nei Carabinieri sia la miglior soluzione possibile al momento.

Speriamo di sbagliarci e che invece il Capo del Corpo stia lavorando per salvare la sua Forestale. Sappia però che noi cittadini (e noi Forestali) che amiamo il CFS non ci arrenderemo così facilmente. Faremo ricorso in tutte le sedi possibili per far decadere le leggi che vogliono distruggere il CFS e in ultima istanza raccoglieremo le firme per un referendum abrogativo per cancellare le parti dei decreti che prevedono la soppressione del CFS. Cercheremo di unire tutte le associazioni e i movimenti politici che fin qui hanno collaborato nella nostra Campagna #SalviamolaForestale per creare il Comitato Referendario e cercheremo sponde con altre realtà che intendono percorrere la via referendaria per abrogare altri articoli del DDL sulla PA.

L’ultima parola sulla soppressione o meno del Corpo Forestale dello Stato spetta ai cittadini. Scoprirete che la volontà del vostro Governo non corrisponde a quella degli italiani onesti.

Campagna #SalviamolaForestale
Annunci

2 thoughts on “ARRENDERCI MAI!!!

  1. Erika 31 luglio 2015 / 14:47

    Sì verissimo.la volontà del governo non corrisponde ai nostri desideri.Erika

    Mi piace

  2. Manlio 6 agosto 2015 / 14:51

    Mai cedere, d’accordo. Ma io mi domando, questi politici che hanno votato per la soppressione del CFS in primis renzino, cosa hanno in testa ? …la segatura, sono dei cerebrolesi? I circa novemila forestali che costano alla collettivita’ “quattro spiccioli” ma che svolgono un servizio alla collettivita’ enestimabile vanno tutelati e caso mai potenziati, visto lo stato in cui versa il Paese dal punto di vista idrogeologico, ambientale e dell’agro-alimentare taroccato.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...