Perché il Governo ha bloccato il bando di concorso per 393 Agenti del Corpo Forestale dello Stato?

Questo Governo per giustificare la soppressione del Corpo Forestale dello Stato e l’assorbimento presso la Polizia di Stato, sta dicendo che le competenze e l’unitarietà del CFS non verranno disperse. In pratica ci vogliono far credere che il CFS, una volta confluito nella Polizia, continuerà a fare le stesse cose e addirittura meglio di prima.

A questo punto la domanda sorge spontanea: perché allora il Governo ha bloccato il concorso per 393 agenti del Corpo Forestale dello Stato, già pubblicato in G.U. IV Serie speciale concorsi, n. 11 del 10 febbraio 2015? Perché questi ragazzi non possono iniziare la loro formazione presso le Scuole del CFS per poi mettere in pratica gli insegnamenti nella Polizia?

Forse la verità è che al Governo non servono 393 nuovi Forestali? Questo blocco del concorso è un segnale che il Governo vuol lanciare per far capire che le attuali 7800 unità del CFS, una volta confluite nella Polizia, saranno impiegate in altre attività, diverse da quelle finora effettuate? Oppure è un segnale per far capire che nelle Scuole del CFS non entrerà più alcun allievo, dato che verranno chiuse, e che gli allievi verranno formati nelle scuole di Polizia?

Queste domande, se avrò tempo, le sottoporrò in Commissione Affari Costituzionali il prossimo 3 giugno.

Raffaele S.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...