Mailbombing rivolto a deputati della Commissione Affari Costituzionali per salvare il Corpo Forestale dello Stato

Inizia l’iter in Commissione Affari Costituzionali della Camera sul DDL che sopprime il Corpo Forestale dello Stato (Atto Camera 3098) e inizia di conseguenza la nostra campagna di pressione rivolta ai deputati che compongono la Commissione.

Oltre a firmare la Petizione inviamo in massa questo messaggio:

OGGETTO: (Usare un testo personalizzato per evitare filtri antispam)

TESTO: (Usare il testo di seguito citato o uno personalizzato senza commenti offensivi)

Ai componenti della Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati

Egregi Onorevoli,

con la presente Vi chiediamo di non sopprimere il Corpo Forestale dello Stato e di rafforzarlo, invece, facendo confluire nei suoi ranghi i membri delle circa 90 Polizie Provinciali e delle 6 Forestali delle Regioni e Province Autonome. Vi chiediamo pertanto di cancellare dall’art. 7 comma 1 lettera del DDL a.c. 3098 le parole “ed eventuale assorbimento in altra forza di polizia”.

Tale richiesta è attualmente oggetto di una petizione già firmata da più di 60.000 cittadini e sottoscritta da decine di associazioni, sindacati, enti e personalità pubbliche (l’elenco completo è presente sul sito della petizione di seguito citato)

Distinti saluti

COGNOME Nome

https://www.change.org/p/no-alla-soppressione-del-corpo-forestale-dello-stato

INDIRIZZI DI POSTA ELETTRONICA:

  • SISTO_F@CAMERA.IT;
  • AGOSTINI_ROBERTA@CAMERA.IT;
  • CARBONE_E@CAMERA.IT;
  • TONINELLI_D@CAMERA.IT;
  • COZZOLINO_E@CAMERA.IT;
  • GASPARINI_D@CAMERA.IT;
  • BERSANI_P@CAMERA.IT;
  • BIANCHI_D@CAMERA.IT;
  • BIANCONI_M@CAMERA.IT;
  • BINDI_R@CAMERA.IT;
  • BRAGANTINI_M@CAMERA.IT;
  • CECCONI_A@CAMERA.IT;
  • CENTEMERO_E@CAMERA.IT;
  • COSTANTINO_C@CAMERA.IT;
  • CUPERLO_G@CAMERA.IT;
  • DADONE_F@CAMERA.IT;
  • DAMBROSIO_GIUSEPPE@CAMERA.IT;
  • DATTORRE_A@CAMERA.IT;
  • DIMAIO_MARCO@CAMERA.IT;
  • DIENI_F@CAMERA.IT;
  • FABBRI_MARILENA@CAMERA.IT;
  • FAMIGLIETTI_L@CAMERA.IT;
  • FERRARI_ALAN@CAMERA.IT;
  • FIANO_E@CAMERA.IT;
  • GELMINI_M@CAMERA.IT;
  • GIGLI_G@CAMERA.IT;
  • GIORGETTI_G@CAMERA.IT;
  • GIORGIS_A@CAMERA.IT;
  • GULLO_M@CAMERA.IT;
  • INVERNIZZI_C@CAMERA.IT;
  • LARUSSA_I@CAMERA.IT;
  • LATTUCA_E@CAMERA.IT;
  • LAURICELLA_G@CAMERA.IT;
  • LUPI_M@CAMERA.IT;
  • MAZZIOTTI_A@CAMERA.IT;
  • MELONI_M@CAMERA.IT;
  • MERLO_R@CAMERA.IT;
  • MIGLIORE_G@CAMERA.IT;
  • MISURACADORE@CAMERA.IT;
  • MUCCI_M@CAMERA.IT;
  • NACCARATO_A@CAMERA.IT;
  • NUTI_R@CAMERA.IT;
  • PICCIONE_T@CAMERA.IT;
  • PINNA_P@CAMERA.IT;
  • PLANGGER_A@CAMERA.IT;
  • POLLASTRINI_B@CAMERA.IT;
  • QUARANTA_S@CAMERA.IT;
  • RAVETTO_L@CAMERA.IT;
  • RICHETTI_M@CAMERA.IT;
  • ROSATO_E@CAMERA.IT;
  • SANNA_F@CAMERA.IT;
Annunci

13 thoughts on “Mailbombing rivolto a deputati della Commissione Affari Costituzionali per salvare il Corpo Forestale dello Stato

  1. Ylenia 14 maggio 2015 / 8:12

    Fatto…..speriamo mandino la mail in tantissimi!

    Mi piace

  2. Ylenia 14 maggio 2015 / 8:19

    Alcuni indirizzi però non sono validi😓

    Mi piace

  3. francofalc 14 maggio 2015 / 9:31

    Lungo il copia/incolla dell’indirizzario.
    In ogni caso… Fatto!

    Oggetto utilizzato: “richiesta cancellazione dell’art. 7 comma 1 lettera a del DDL a.c. 3098”

    Mi piace

  4. Toni 14 maggio 2015 / 13:36

    Non sopprimete il corpo forestale .

    Mi piace

  5. melchiorre 14 maggio 2015 / 17:22

    Non sopprimente il corpo forestale dello stato. Dovete potenziarlo, magari unendolo con tutte le polizie provinciali che ci sono in italia. Grazie

    Mi piace

  6. MC 14 maggio 2015 / 18:29

    L’ITALIA ha un’enorme ricchezza rappresentata dalla sua storia, dalla bellezza del suo territorio, dalla sua cultura millenaria.

    E’ quanto mai opportuno, quale interesse strategico primario dello Stato, che una speciale cura venga dedicata alla prossimità con le popolazioni dei distretti rurali, alle produzioni agricole di qualità, alla salvaguardia del suo territorio, degli habitat in esso contenuti, delle specie animali e vegetali che contribuiscono a mantenere in essere equilibri naturali delicatissimi minacciati quotidianamente dagli attacchi di organizzazioni criminali, ma anche da interessi di parte e spesso dall’ignoranza.

    La salvaguardia dell’ambiente e delle produzioni agricole di qualità è un interesse strategico primario con risvolti economici notevoli nel breve come nel lungo periodo interessando l’assetto idrogeologico del nostro territorio fortemente interessato da fenomeni di dissesto, ma anche la qualità della vita delle persone e quindi la salute.

    Che lo Stato dia un posto di primaria importanza alla tutela ambientale è un segnale concreto di fiducia per le giovani generazioni.

    Una reale e seria riorganizzazione del comparto sicurezza dello Stato, che eviti sovrapposizioni di competenze e che abbia come obiettivi l’efficienza e la razionalizzazione delle risorse è certamente auspicabile.

    Il Corpo Forestale dello Stato, in un quadro di riorganizzazione e ammodernamento del comparto sicurezza dello Stato, può certamente svolgere quel ruolo di raccordo coordinamento controllo e quando serve operativo e repressivo di riferimento per cittadini, persone giuridiche, enti pubblici e privati, l’autorità giudiziaria in un ambito specifico quale la tutela agro-ambientale.

    Il Corpo Forestale dello Stato può farlo perché è nella sua cultura e perché già lo fa con le risorse attuali ma è chiaro che una più alta qualificazione e quindi efficacia può essere raggiunta rafforzando la presenza sul territorio, con la formazione e l’aggiornamento del personale, dotazioni adeguate alle attività da svolgere e criteri di selezione che facciano emergere merito, motivazioni e competenze.

    Saluti

    Mi piace

  7. Duccio 15 maggio 2015 / 23:28

    Ma se in Senato hanno votato contro in 17 cosa volete che succeda alla Camera ?

    Mi piace

  8. Giuliana 16 maggio 2015 / 1:38

    I partiti presenti alla Camera sono gli stessi che hanno approvato l’art. 7 al Senato. Il Governo è lo stesso, la maggioranza pure.
    Non c’è una proposta alternativa per evitare altri buchi nell’acqua ?

    Mi piace

  9. EnricoD 16 maggio 2015 / 8:20

    Questa proposta però è l’esatto contrario di quanto è scritto nel Documento di Economia e Finanza, approvato dal parlamento ad aprile 2015 e trasmesso all’ Unione Europea, in cui si prevede il passaggio da 5 a 4 delle forze dell’ordine. Come farebbero a rimangiarsi una decisione del genere.

    Mi piace

  10. Roberto 17 maggio 2015 / 18:47

    Con la soppressione della Forestale assisteremo alla chiusura dei comandi stazioni ora presenti sul territorio per lo più territori montani, consentendo alla criminalità organizzata di fare e continuare ancora di più a fare il proprio comodo… e ricordiamoci del dissesto idrogeologico che ad ogni autunno la televisione e i giornali ne parlano contando danni a cose e perdite di vite umane….. ricordo ai nostri politici che l’Italia per il suo territorio geomorfologico avrebbe bisogno di un potenziamento ( non soppressione) includendo all’attuale cfs la forestale delle 5 regioni a statuto speciale ( che sono Regionali) e le altre forze di polizie provinciali etc.. i tagli di cui parla Renzi andranno come al solito a discapito dei soli cittadini ormai massacrati da tutti ricordiamocelo sempre….se questa porcheria andrà in porto vedrete in futuro cosa succederà..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...